In arrivo “avvisi bonari” per i mancati versamenti IVA 2017

In arrivo “avvisi bonari” per i mancati versamenti IVA 2017

Dall’esercizio 2017 le imprese e i professionisti hanno provveduto ad inviare telematicamente all’agenzia delle entrate, la “comunicazioni liquidazioni periodiche IVA”.

A seguito di tale nuovo adempimento l’Agenzia delle Entrate dispone del calcolo dell’eventuale IVA periodica da versare, da ogni contribuente con periodicità, a regime, trimestrale, anziché annuale come per gli esercizi fino al 2016.

Orbene, ai contribuenti che non hanno provveduto ad effettuare i versamenti IVA 2017 nei tempi di Legge, l’Agenzia delle Entrate, ha provveduto ad inviare un primo invito alla regolarizzazione e, in questi giorni, sta inviando via PEC, il relativo avviso bonario con l’invio alla regolarizzazione con l’applicazione delle sanzioni in misura ridotta.

La mancata regolarizzazione, nei termini indicati nell’avviso, comporterà la successiva emissione del ruolo con l’applicazione delle sanzioni in misura intera anziché ridotta.

Ciò premesso ribadendo l’importanza del controllo giornaliero della casella PEC (posta elettronica certificata) si raccomanda di valutare con attenzione l’opportunità di aderire all’invito alla regolarizzazione, eventualmente notificato, al fine di beneficiare della riduzione delle sanzioni irrogate.

No Comments

Post A Comment